Print
Presentazione e mostra - mercoledì 17 maggio ore 19 - Officine Fotografiche Milano

10 + 10 = 21 / Poster Night Minimum

Minimum

Mercoledì 17 Maggio 2017, Officine Fotografiche Milano ospiterà Minimum per una serata dedicata interamente ai poster.

Gli spazi di OFM saranno allestiti con le opere di 20 artisti e collettivi – 10 illustratori e 10 fotografi – a cui abbiamo chiesto di contribuire con dei lavori che interpretino e celebrino lo “strumento” poster.

Durante la serata d’apertura sarà possibile acquistare i poster esposti a OFM fino ad esaurimento scorte; i successivi potranno essere stampati e spediti su ordinazione. Tutti i poster non hanno un limite di tiratura.

Tra gli autori ad oggi confermati per “10 + 10 = 21″ ci sono i fotografi Alessandro Calabrese, Federico Ciamei, Giorgio Di Noto, Discipula Editions, Alessandro Imbriaco, Max Pinckers, Sarker Protick, Leonardo Scotti, Michele Sibiloni, e gli illustratori Francesca Belgiojoso, Mariagiulia Colace, Fabio Consoli, Graphic News, Les Oies, Solo Ben. Bonus Track.

La selezione degli autori propone nomi di alto livello che fanno parte del nostro contesto più prossimo. Tra i tanti con cui lavoriamo e condividiamo progetti, abbiamo voluto selezionare quelli che recentemente hanno generato interesse in Sicilia e che, conseguentemente, intervengono o hanno contribuito al tessuto culturale che ci sta intorno.

I proventi delle vendite saranno utilizzati per coprire il fee degli autori, le spese di stampa e di organizzazione dell’evento ed infine per contribuire alle prossime attività promosse da Minimum a Palermo, e non solo.

 

Minimum è un perimetro aperto ai nuovi linguaggi della fotografia e dell’immagine che vive di ricerche, collaborazioni e committenze .

Nasce dalla necessità di ospitare e promuovere i contenuti prodotti da chi lo vive e, soprattutto, dal desiderio di accogliere esperienze esterne.

Ospitato in un ex-magazzino nel centro storico di Palermo, Minimum è uno spazio in cui abitano immagini, macchine, stampe, idee, libri e progetti.

Minimum nasce da persone che vivono di fotografia e di molto altro.