neri
Presentazione editoriale - mercoledì 28 febbraio 2018 - ore 18 e 30 - Officine Fotografiche Milano

Trophy and Treasure

Francesco Neri

Nel lavoro di Francesco Neri la fotografia mostra tutta la sua valenza culturale: come oggetto, come documento, come ricordo, come composizione, come riproduzione e trasformazione, infine come libera opera d’arte. Cominciata nella casa dei suoi nonni, questa serie ci consente di avere una visione personale della vita privata e professionale della famiglia del fotografo, in cui la medicina e la caccia svolgono un ruolo speciale. Così interni, nature morte e ritratti s’incontrano nell’immaginario visivo di Francesco Neri che è anche determinato dal paesaggio e dalla natura attorno a casa.

Francesco Neri (Faenza, 1982). Dopo aver svolto uno stage presso la Magnum Photos presso la sua sede di Parigi, studia fotografia presso l’Accademia di Belle Arti di Ravenna con Guido Guidi. La sua ricerca fotografica sul ritratto e il paesaggio sociale si è sviluppata nel corso degli ultimi dodici anni. Il suo lavoro è incluso in varie collezioni tra cui: SK Stiftung Kultur Museum (DE), la Fondation A Stichting (BE), Biennale di Architettura di Venezia (IT), Linea di Confine (IT), Fondazione Ermanno Casoli (IT), Agarttha Arte Piemonte (IT),  IBC Emilia Romagna (IT), Collezione Graziadei (IT). E’ membro e tutor per la facoltà “AA – Architectural Association, School of Architecture” di Londra e insegna fotografia presso l’Istituto Grafica Pubblicitaria a Faenza. Vive a Faenza.