immagine_attivita

Attività gratuite

Officine Fotografiche, nel corso dell’anno, propone diverse attività, parallele alla didattica, riservate ai soci, come seminari,  laboratori, letture portfoolio, visite guidate.

Le iniziative vengono proposte dallo staff di Officine e dal comitato organizzativo.

 


LEGGIAMOLE INSIEME

Leggiamole insieme è un’attività gratuita di lettura portfolio dedicata esclusivamente ai soci di Officine Fotografiche, un’opportunità unica di confronto collettivo sulle proprie immagini con un lettore che darà consigli e indicazioni su come migliorare il lavoro presentato.

Leggiamole insieme è pensata per colmare una grossa lacuna di cui soffre ogni appassionato di fotografia: la mancanza di occasioni di confronto che gli consentano di sottoporre le proprie foto ad uno sguardo critico. Lo scopo ultimo è quello di educare all’osservazione consapevole delle fotografie, in modo di giungere ad affinare la capacità di affrontare la più difficile delle operazioni per ciascun fotografo: effettuare un sapiente editing degli scatti effettuati. Che il lavoro consista in un reportage sociale o riguardi la recita scolastica del figlio, quella rimane la fase più delicata del lavoro del fotografo e ne determina la riuscita.

RACCOMANDAZIONI

1. E’ possibile partecipare sia con file stampati che file digitali. Nel caso di file digitali è necessario portare il supporto su cui farli visionare (pc, tablet, Ipad etc;

2. non è necessario un numero minimo di immagini, si può portare anche una singola foto, tenendo conto del fatto che per consentire di elaborare un’opinione più ponderata, sarebbe utile valutare almeno 6 – 8 immagini, possibilmente omogenee sul piano del genere;

3. i file devono essere sempre jpg (non portate immagini nel formato raw) e devono avere dimensioni minime che ne consentano una visione ottimale sul monitor (almeno un migliaio di pixel nella dimensione dell’altezza) e dimensioni massime che permettano una gestione agevole del file (non più di una decina di Mb).

I prossimi appuntamenti di Leggiamole insieme avranno come lettore Allegra Martin, docente del corso base di Officine Fotografiche

PROSSIMI APPUNTAMENTI

16 aprile a partire dalle 18 e 30

14 maggio a partire dalle 19

18 giugno a partire dalle 18 e 30


 

LABORATORIO  ‘Analisi fotografica del contesto urbano di Officine Fotografiche’

Il laboratorio, si svilupperà in 4 incontri, durante i quali i partecipanti volgeranno il loro sguardo sul territorio, sulle persone ed i luoghi che sono parte dei quartieri limitrofi Officine Fotografiche iniziando un percorso di produzione di un progetto fotografico comune.

Posta al centro tra Calvairate, Porta Vittoria e Porta Romana, Officine Fotografiche porta così all’esterno le sue attività per conoscere, farsi conoscere e confrontarsi con Milano aprendo un dialogo attraverso le fotografie dei suoi soci.

I lavori prodotti verranno esposti nella mostra di fine anno presso Officine Fotografiche Milano.

Laboratorio è gratuito a cadenza quindicinale e riservato a tutti i nostri associati. Per frequentare le lezioni i soci devono essere in regola con il pagamento della quota associativa dell’anno in corso.

Docente: Luca Nizzoli Toetti

1 incontro mercoledì 4 aprile ore 18 e 45

2 incontro mercoledì 9 maggio ore 18 e 45

3 incontro mercoledì 13 giugno ore 18 e 45

4 incontro


 

LEZIONI DI STORIA DELL’ARTE   “Il Cammino come gesto estetico: dal menhir alla land art”

“e tu sarai errante e fuggiasco sulla terra”
Genesi 4.12 – 4.15

 

La storia dell’arte deve molto alla pratica del cammino.
Dall’erranza paleolitica alle avanguardie del ‘900, creatività e pulsioni espressive seguono la storia dell’uomo e dei suoi passi sul pianeta.
Il cammino si fa gesto estetico e mezzo di cambiamento del paesaggio in bilico fra inconsapevolezza e provocazione, dai menhir alla ricerca artistica in un eterna indagine deambulante.

 Docente: Pietro Vertamy 

 lunedì 14 maggio – dalle ore 18 alle 19

 

DIVENTA SOCIO iscriviti alla newsletter
Avvisi

Tre incontri-lezioni, a partire da lunedì 15 maggio, durante i quali Pietro Vertamy traccerà una storia del ritratto partendo dal 1839 fino ad arrivare ai giorni nostri.  Sarà un percorso che attraverserà la storia dell'arte, la pittura, il cinema, la fotografia fino ad arrivare alla modernità digitale del nuovo millennio. Guidati dal docente, i partecipanti al seminario, durante i primi due incontri, impareranno a conoscere diversi autori, linguaggi stilistici e tecnici e ad analizzare criticamente differenti approcci e generi fotografici. Nell'ultima lezione, coloro che vorranno, potranno partecipare con il loro portfolio, ad una lettura gratuita insieme al docente ed al gruppo. C​alendario degli incontri: 15 maggio: storia del ritratto dal 1839 ad oggi 22 maggio: dall'autoritratto al selfie 29 maggio: revisione e lettura portfolio