Blog


56372195_2329820880587144_6949767872503611392_n

Resurrection – Installazione di Andrea Buzzichelli

Officine Fotografiche ospita fino al 30 aprile, l’installazione ‘Resurrection’ di Andrea Buzzichelli, visitabile gratuitamente durante gli orari di apertura della nostra sede.


 

Nel marzo 2013 mi sono trovato per caso in un robivecchi di un paesino quasi dimenticato da “qualsivoglia” Dio. Nel bel mezzo di una Toscana poco conosciuta; quella violentata dal verde geotermico e lontana dalle pagine di riviste patinate.


Lavora con noi

Si cerca su Milano una figura con ottime doti comunicative e relazionali, una buona conoscenza dei principali strumenti informatici, spiccate doti organizzative e una buona conoscenza della lingua inglese, predisposizione al lavoro di gruppo e per obiettivi, interesse alla promozione delle attività culturali dell’associazione, intraprendenza e spirito di iniziativa.

Il candidato deve essere in grado di collaborare in maniera trasversale con tutta la struttura ed in particolare deve poter svolgere in autonomia i seguenti compiti:

– Segreteria amministrativa (inserimento fornitori e clienti, gestione di archivi di documenti e fatture, gestione dei pagamenti in contanti e pos in entrata ed uscita ed altri compiti di tipo amministrativo)
– Segreteria didattica (archiviazione della documentazione riguardante gli associati/studenti, gestione delle comunicazioni, gestione delle prenotazioni, gestione delle classi)
– Supporto a tutta l’organizzazione delle attività interne come front-office (gestione delle email e della posta cartacea in entrata e in uscita, gestione delle telefonate, accoglienza dei soci e dei clienti che si recano presso l’associazione, supporto all’attività dell’ufficio comunicazione, supporto all’organizzazione di eventi).

Orario pomeridiano/serale dal lunedì al venerdì, più eventuali workshop ed eventi nel fine settimana.

Inviate i CV entro giovedì 7 febbraio i vostri curriculum a amministrazione@officinefotografiche.org. — i colloqui si svolgeranno nella sede di OF Milano, Martedì 12 febbraio a partire dalla mattinata.


‘Capire la fotografia’ – Mostra di fine corso

Giovedì 24 gennaio alle ore 19 presso Officine Fotografiche Milano, vi aspettiamo per l’inaugurazione della mostra degli allievi del corso Capire la fotografia.

Nell’aula dove è stato tenuto il corso verranno messe in mostra le fotografie di Cristina Pauna, Emanuela Muti, Daniele Rossi, Giuseppe Collu, Luca Lamperti, Vito Evangelista che esporranno i lavori che hanno realizzato durante i 4 mesi di approfondimento con il docente Luca Nizzoli Toetti.

 


OPEN_foglie-02-01

Open Days

Ritornano gli Open Days a Officine Fotografiche Milano!

Dopo la chiusura estiva siamo di nuovo pronti ad accogliervi nella nostra sede di via Friuli per presentare i nuovi corsi in partenza a ottobre 2018.

 

Tutte le lezioni aperte e le presentazioni dei corsi saranno gratuite e la partecipazione è libera previa prenotazione via email. Scriveteci a ofm@officinefotograiche.org

Vi aspettiamo!


* PROGRAMMA *


Mostra_Milano_Buzz

Officine Fotografiche partecipa alla Milano Photo Week!

Anche quest’anno Officine Fotografiche parteciperà alla Milano Photo Week.

Tre saranno gli eventi promossi dalla nostra associazione, tutti gratuiti ed aperti al pubblico.

Martedì 5 giugno

Talk di presentazione del libro ‘La cerva bianca’ ed esposizione di alcune tavole ed immagini tratte dal libro e dal film. A partire dalle ore 18 e 30 saranno presenti Massimo Nicolaci, Matteo Alessandri, Valeria Moreschi e Tristan Bordmann 






Torbjørn Rødland

O(B)BIETTIVO APRILE EVENTI CULTURALI SEGNALATI DA T14 ED OFFICINE FOTOGRAFICHE MILANO

ZAPRUDER FILMMAKERSGROUP – “BILLYCLUB”

Dove? MEGA Piazza Vetra 21, 20123 Milano

Quando? opening 14 aprile 6:30 P.M. – 9 P.M. fino al 4 maggio

Perché? “BillyClub” è parte integrante di un progetto più ampio e articolato sulle 12 Fatiche di Ercole che ZAPRUDER Filmmakersgroup ha intrapreso più di due anni fa e che è valso al gruppo il premio MAXXI 2016.  Un progetto che vuole sovvertire le nostre abitudini percettive, senso del vero o del falso e alimentando spunti di riflessione sulla nostra natura, tanto illusoria e divina quanto concreta e terrena.

 

Torbjørn Rødland: The Touch That Made You

Dove? Osservatorio Prada, Galleria Vittorio Emanuele, Milano

Perchè? “The Touch That Made You” è un progetto concepito e presentato inizialmente da Serpentine Galleries a Londra, a cura di Hans Ulrich Obrist e Amira Gad. La mostra riunisce una selezione di più di 40 opere fotografiche e 3 video realizzati tra il 1999 e il 2016 dall’artista norvegese Torbjørn Rødland.

 

Antidiluviano – Elena Mazzi e Nuvola Ravera +  Pelagica Orations – Home Beirut SOUNDING THE NEIGHBORS (una conversazione pubblica tra Laura Lecce, fondatrice di Pelagica, Hou Hanru, direttore artistico del Museo Maxxi e Giulia Ferracci curatrice al Maxxi)

Dove? Pelagica, via Principe Eugenio 42, Milano

Quando? 13 Aprile 2018 alle ore 18.30

Perché? Il rapporto tra un uomo e un vulcano nei lavori di Elena Mazzi “A Fragmented World” (in collaborazione con Sara Tirelli) e “Fracture(s)” e l’analisi psicoanalitica di una città in “If I cry a lot, does the lagoon turn into the sea?” di Nuvola Ravera segnano un’idea d’immersione nella dimensione più ancestrale e primitiva, in questo caso di due luoghi diversi del Mediterraneo, seguendo l’idea di un’archeologia geologica, dei movimenti tellurici e profondi che disegna e modifica le geografie di superfice così come le vediamo.

 

Pyotr Pavlensky Seam, 2012. From the exhibition “439754”. Courtesy of the artist and Galleria PACK. – Courtesy of Galleria Pack PYOTR PAVLENSKY, “439754”

Dove? Galleria Pack, Viale Sabotino 22, 20135 Milano

Quando? Opening 11 aprile 6:30 P.M. – 9 P.M. in mostra dal 12 aprile fino al 26 maggio

Perché? Galleria PACK presenta una cronaca per immagini di alcune delle azioni più estreme dell’artista russo Pyotr Pavlensky, la cui pratica artistica è mossa dalla volontà sincera di concentrare l’attenzione su ingiustizie sociali e politiche nella Russia odierna e per esteso mettere il dito su grandi temi quali la politica, i diritti umani, la censura e la libertà di espressione e di pensiero.