giulia bianchi

Meeting Strangers

Docente: Nausicaa Giulia Bianchi
Inizio lezioni: dal 11 ottobre 2017
Lezioni:  10
Ore: 20
Frequenza: mercoledì 20-22
Durata: lezioni di due ore, una volta a settimana
Numero massimo di partecipanti: 10
Costo: 300 euro, oppure 150 insieme ad un altro corso

 

Meeting strangers è un percorso umano e fotografico che spingerà i partecipanti a mettersi in gioco e superare limiti e reticenze nell’incontro di un estraneo. 
Come interagire con chi non conosciamo ma vogliamo fotografare? E come raccontare le loro storie, rappresentare le loro identità ed entrare in intimità con loro? 
Il goal è l’acquisizione da parte dei partecipanti di un bagaglio sulle potenzialità del ritratto fotografico: capire quali sono le persone che davvero ci interessa ritrarre e superare qualsiasi muro tra noi e loro.
Il corso si articola tra lezioni di teoria, assegnazione di esercizi da svolgere in autonomia e la revisione dei risultati fotografici ottenuti di settimana in settimana. Verranno trasmesse nuove tecniche, nuovi approcci lontani dalla “comfort zone” individuale e i partecipanti saranno incoraggiati ad approcciare sconosciuti in modi diversi, seguendo l’esempio di grandi fotografi, e a realizzare lavori di crescente profondità e intimità.
Particolare enfasi verrà posta su due aspetti:
L’azione: il comportamento dei fotografi quando interagiscono con soggetti difficili, il superamento delle reticenze personali e dei limiti che credono di avere.
L’immagine: rifletteremo sulla rappresentazione dell’altro, sul significato delle immagini che creiamo, i modelli a cui ci ispiriamo, lo spazio mentale in cui la storia trasporta lo spettatore. Il corso è aperto a tutti quei fotografi che desiderano avventurarsi nella vita degli altri per creare ritratti, ma non si sentono a loro agio o non sanno come.


Corsi disponibili

Fascia oraria Data di inizio Disponibilita'
Mercoledí 20-22 | Nausicaa Giulia Bianchi 11/10/2017 ISCRIVITI


Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio