Signature Development

Signature Development

Docente: Francesca Seravalle
Inizio lezioni: ottobre 2017
Lezioni: 10
Ore: 20
Orario: in definizione

Durata: 2 mesi, lezioni di due ore, una volta a settimana
Numero massimo di partecipanti: 10
Costo: 500, 100,00 all’iscrizione, 200,00 all’inizio del corso, 200,00 alla fine del primo mese.

 

Un progetto fotografico è lo stato embrionale di un processo artistico che può evolversi in una street intervention, in un’installazione, in un video, in un sito internet, in un libro (anche self-publish) o può essere la base per un intervento pittorico o grafico. Al fotografo non è richiesto solamente di “saper fotografare”, o avere una storia da raccontare, ma anche di saper sviluppare il proprio progetto attraverso ricerche archivistiche (fisiche o nel web) e attraverso la capacità di saper scrivere un testo. Attraverso un lavoro di gruppo, i singoli partecipanti al corso imparano a esporre il proprio lavoro e a confrontarsi con gli altri sviluppando un’analisi critica utile all’auto-riconoscimento e alla costituzione della propria firma personale. Inoltre, in base ai progetti personali presentati, i fotografi, gli artisti e i curatori si esercitano nella comunicazione del proprio work in progress sia visivamente che in maniera scritta, scrivendo un personal statement (definizione di sé), capendo e abbracciando i punti caratterizzanti la propria firma stilistica rendendola unica.
Nel corso vengono affrontate lezioni teoriche sul linguaggio fotografico, sulla comunicazione e sull’errore fotografico, sulla copia, sull’ispirazione e sulla contaminazione con gli altri media in modo da offrire strumenti critici per capire lo stile idoneo al progetto.
Durante le lezioni è presentato un excursus sui vari allestimenti fotografici per poi disegnare un layout della mostra da inserire nella presentazione del progetto. Si discutono anche le strategie migliori per promuovere un progetto nel mercato fotografico attuale.
Sono previste lezioni pratiche in cui i partecipanti vengono accompagnati nella realizzazione di presentazioni per partecipare ad un festival, per proporre una mostra ad un museo, o un libro a casa editrici. Sono previste lezioni interattive in cui ogni studente è seguito personalmente e stimolato a strutturare il concept del progetto fino alla produzione di una maquette e/o al rendering di una mostra, di preventivi dei costi di produzione in modo da terminare il corso con esperienza di un progetto compiuto.
Il corso è rivolto a chi vuole realizzare dei progetti (in progress o totalmente compiuti) in un lavoro singolo o di gruppo in cui fotografi, artisti e curatori potranno lavorare in team condividendo e mettendo alla prova le proprie capacità e conoscenze individuando il proprio spazio di condivisione. Nel gruppo sono necessarie competenze diverse, oltre alle capacità interpretative, creative e critiche. E’ importante saper redigere un testo di presentazione e una biografia in inglese (e in italiano), saper usare Photoshop, o Google Sketch, impaginare testi con Illustrator e Indesign, saper amministrare una produzione, saper fare la comunicazione, una newsletter, saper installare etc… Non occorre avere tutte le competenze assieme, ma la disponibilità a lavorare in gruppo.
Bibliografia essenziale di riferimento:
Photoshow (Alessandra Mauro, ed. Contrasto 2014)
Il medium è il massaggio (Marshall McLuhan, ed. Corraini 2011)
Take Place – Photography and Place from Multiple Perspectives (Helen Westgeest, ed. Valiz Antennae, 2009)


Insegnanti



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio