_HYP1873-2

Libri finti clandestini

Laboratorio
6 giugno 2017

Libri Finti Clandestini è un esperimento nell’ambito del riciclo, in relazione all’editoria e al design il cui scopo è quello di realizzare veri e propri libri (sketchbook, taccuini, diari di viaggio, “libri oggetto”, carnet de voyage…) usando solamente “carta trovata in giro”, carta che la gente considera spazzatura: scarti di tipografie, prove di stampa e carte di avviamento, sacchetti della spesa, poster, buste, sacchetti del pane, carta da parati… Essi possono essere piccole tirature pop up (edizioni di 50, 100 numeri) o libri pronti per essere scritti, disegnati o per assumere qualsiasi altro significato il possessore voglia dargli. Durante la Milano Photo Week, Officine Fotografiche Milano propone ai suoi tesserati e a tutti quelli che vorranno partecipare, propone questo laboratorio all’interno della sua sede.

Nella settimana della Milano Photo Week, Officine fotografiche promuove, nello spazio del bookshop e di Foto Gang, un laboratorio finalizzato alla realizzazione di un libro con carta trovata e recuperata.
L’obiettivo del workshop è la realizzazione di un vero e proprio libro (con copertina rigida) utilizzando solamente scarti cartacei di qualsiasi tipo: carta proveniente da panetterie, laboratori di stampa, scantinati, università… qualsiasi tipo di carta che posa formare le pagine di un libro.
La carta scelta verrà assemblata e rilegata a mano (ago e filo) per creare il blocco libro e, poi, racchiusa dentro una copertina rigida realizzata con cartone vegetale -anch’esso di avanzo, recuperato in varie tipografie (fornito ai partecipanti).
Essi  apprenderanno così un metodo di autoproduzione di un libro che può essere declinato in vari ambiti: un diario di viaggio, un libro che può contentere fotografie, uno sketchbook, una fanzine.

 

Quando: martedì 6 giugno 2017

Orario: dalle 18 alle 21

Costo: 20€

Per info e prenotazioni scrivere a: librifinticlandestini@gmail.com